Negli anni 1968-70 nostro nonno Luis Egger (1920-1983), grande commerciante di frutta e proprietario dell‘Albergo Lanahof, il famoso edificio azzurro nel centro di Lana, fece costruire per sua moglie Anna Kiem-Egger (1920-2006), originaria del Maso Feigenstauderhof di Lagundo, l‘Hotel Braunsbergerhof in uno dei punti più panoramici sopra l’abitato di Lana.

La signora Anna gestí l’albergo con nostra madre Irene Egger-Herz per oltre 10 anni prima di passarle definitivamente il timone.
Nel 1989 subentrò nostro padre Peter Herz, proprietario di una delle macellerie più famose e tradizionali situata sotto i portici Portici di Merano.

Noi figli, Veronika e Hannes, aiutiamo ora i nostri genitori nella gestione dell’albergo dopo aver frequentato la scuola alberghiera provinciale Kaiserhof a Merano e dopo numerosi soggiorni all’estero. La nostra famiglia gestisce l’albergo da tre generazioni con immutata passione e dedizione.

Il ristorante conosciuto Lanahof a Lana- Alto Adige

Una storia di famiglia

Il Nonno Luis Egger e la sua moglie a Lana

Luis Egger costruì l‘Hotel Braunsbergerhof

La Terazza vecchia dell'albergo Braunsbergerhof